Cause del dolore durante l’allattamento

Molte neo mamme credono che il dolore nei primi giorni di allattamento sia normale. Anche se potrebbe essere necessario un po' di tempo prima che tu e il tuo bambino troviate la posizione perfetta che consente al bambino di attaccarsi correttamente, ignorare il dolore può significare che i capezzoli subiscano qualche danno e diventino doloranti. Capezzoli doloranti rendono l'allattamento molto scomodo e, se si inizia a saltare le poppate per evitare il dolore questo può causare congestione e mastite; anche la produzione di latte può diminuire a causa del consumo ridotto. Ecco perché è molto importante determinare esattamente perché l'allattamento al seno è doloroso per te e fare qualcosa al riguardo.

Capezzoli fissurati e doloranti

ll colpevole più comune del dolore durante l’allattamento è l’attacco al seno. Quando il bambino si aggancia bene, l'intero capezzolo e l'areola sono nella sua bocca, il che rende il movimento di suzione molto efficiente, ma delicato per i tuoi capezzoli. Se il bambino non si attacca in maniera corretta, la suzione può comportare dolore e danni alla pelle del capezzolo.

Raggiungere per tempo un attacco adeguato ti consentirà di goderti l'allattamento al seno senza dolore e di prevenire problemi ai capezzoli. Tuttavia, se i tuoi capezzoli sono già doloranti, il consiglio è quello di applicare prodotti che diano un’ immediata sensazione rinfrescante per alleviare il dolore e grazie alle sostanze nutrienti favoriscono la guarigione.

Se la causa del dolore è il corretto posizionamento, parla con il tuo medico per l'allattamento che può aiutarti a sperimentare e trovare la giusta posizione.

Il tuo bambino soffre di anchiloglossia

I problemi di attacco al seno non trovano nella posizione dell’allattamento l’unico problema. Se il tuo bambino ha il frenulo linguale talmente corto da limitare i movimenti della lingua può essere molto difficile per lui nutrirsi correttamente. Il termine medico per questa condizione è nota come anchiloglossia. Verificare con il proprio medico se si pensa che questo possa essere il caso in quanto una semplice operazione potrà risolvere questo problema: viene effettuata una piccola incisione sul tessuto che trattiene la lingua verso il basso (il frenulo). Molto probabilmente noterai un'enorme differenza quando la lingua del tuo bambino sarà libera di muoversi correttamente.

Infezione da lievito sul capezzolo

Se senti un forte dolore ai capezzoli tra una poppata e l'altra e se i tuoi capezzoli sono arrossati potresti avere un'infezione da lievito. L'infezione può anche essere presente nella bocca del tuo bambino dove vedrai macchie bianche sulla lingua e / o sul palato. Dovresti chiedere al tuo medico per avere la diagnosi corretta.

Mastite

I sintomi di solito compaiono solo in un seno. Il tuo seno può diventare dolorante, gonfio, rosso e caldo al tatto. A volte può anche essere accompagnato da febbre. La mastite di solito si sviluppa come una complicanza dovuta ad un ingorgo o di un dotto ostruito, con i batteri che entrano nel seno e causano un'infezione. Il trattamento iniziale può comprendere prodotti come compresse di garza che creano un microclima caldo umido, un massaggio delicato prima e durante l'allattamento e allattare il più spesso possibile. Se i sintomi non migliorano entro 24 ore, dovresti consultare un medico.

Condotti ostruiti

Se noti una zona dolorante in un seno o un nodulo sotto le dita, potrebbe essere un condotto bloccato, a causa di un accumulo di latte. Questo di solito accade a causa di un'eccessiva pressione applicata al seno, ad es. il tuo reggiseno per l’allattamento potrebbe non essere della misura giusta per te, o se hai guidato per un lungo periodo, una cintura di sicurezza potrebbe aver causato lo stesso effetto. Cosi come per la mastite, come ad esempio compresse di garza che creano un microclima caldo umido, il massaggio al seno e un allattamento frequente dovrebbero risolvere il problema.